venerdì 5 agosto 2011

Evviva le bancharelle di libri. Carlo Jacono

Avete presente le bancarelle che vendono libri? Qualche giorno addietro me ne stavo andando tranquillamente al mare, quando in mezzo alla moltitudine di bancharelle presenti sul lungomare che vendono di tutto un pò, ecco che l'occhio mi cade su una in particolare; strapiena di libri, fumetti e vecchi giornali. Non ho potuto resistere, mi sono avvicinato e ho cominciato a sbirciare, sfogliare, guardare e fare domande. Ora, vi risparmio tutta la trafila, vi basti sapere che me ne sono andato carico come un mulo di libri e fumetti, nel mucchio parecchi numeri di Lancio Story e Skorpio, un Ken Parker Magazine che cercavo dall'alba dei tempi e altra roba ancora, tutti i fumetti erano in ottime condizioni e tutti belli imbustati a dovere. Per il libri invece ho fatto il pieno degli economici da 1000 lire che si trovavano in edicola quando ero un ragazzino, (bei tempi quando con mille lire ti potevi leggere un romanzo di gente con i controcazzi) ne ho acquistati  di tutti i generi, fantascienza, horror, fantasy, tra cui un libro di Tanith Lee che cercavo da parecchio, ma sopratutto e qui veniemo al motivo del post, sono riuscito a scovare in mezzo ad una pila di gialli e noir, due libri della serie "Segretissimo"  editi nel lontano 1968 dall'Arnoldo Mondadori Editore, copertina nera con illustrazione di Carlo Jacono. Ma quanto cazzo era bravo questo illustratore? E come sono fighi questi vecchi libri che possono sfoggiare copertine dipinte da professionisti con i controcazzi?
Ora vorrei parlarvi dettagliatamente di questo grande professionista, ma purtroppo non lo conosco abbastanza per descrivervelo in modo esauriente, quindi mi limito a segnalarvelo e a postarvi un link al suo sito ufficiale, dove potrete ammirare i suoi lavori.
Ecco il link: http://www.carlojacono.com/index.shtml

1 commento:

  1. Ho aperto un nuovo blog di cinema dove ognuno può collaborare scrivendo "recensioni", passa se ti va: http://onewordaboutcinema.blogspot.com/

    A presto!

    RispondiElimina